Bruno Accarino
  4 risultati

Bruno Accarino insegna Filosofia morale presso il Dipartimento di Filosofia dell’Università di Firenze. Tra i suoi scritti sono da ricordare Rappresentanza (Il Mulino, 1999, tr. spagnola Nueva Vision, 2003) e, per i tipi di Mimesis, Daedalus. Le digressioni del male da Kant a Blumenberg (2002), Le frontiere del senso. Da Kant a Weber: male radicale e razionalità moderna (2005) e il volume collettaneo Espressività e stile. La filosofia dei sensi e dell’espressione in Helmuth Plessner (2009). Di Plessner ha curato l’edizione italiana de I limiti della comunità (Laterza, 2001) e di Potere e natura umana (manifestolibri, 2006).