Hans Blumenberg
  2 risultati

Hans Blumenberg (1920-1996), teorico della metaforologia e studioso del mondo dei miti e del loro rapporto con il logos filosofico, è noto, soprattutto, come il difensore della legittimità e dell’autoaffermazione della modernità contro la sua interpretazione a partire dall’idea di secolarizzazione. Tra le sue opere più significative disponibili in edizione italiana ricordiamo: Elaborazione del mito (Bologna 1991), La leggibilità del mondo (Bologna 1999), La legittimità dell’età moderna (Genova 1992); Naufragio con spettatore: paradigma di una metafora dell’esistenza (Bologna 2001); Paradigmi per una metaforologia (Milano 2009). Recentemente è stato tradotto il suo carteggio con Carl Schmitt: L’enigma della modernità: epistolario 1971-1978 e altri scritti (Roma-Bari 2012).