Augusto Campari
  1 risultati

Augusto Campari, nato nel 1922 a Bagnolo in Piano (RE). Nel 1935 a Milano garzone di fornaio. Nel 1938 apprendista tornitore. In fabbrica fa parte di una cellula comunista clandestina. Militare in Istria. Dopo l’8 settembre partecipa alla lotta partigiana. Nel ’45 operaio alle Officine “Reggiane”. Contemporaneamente inizia l’attività giornalistica scrivendo articoli per Voce Operaia, L’Unità e per varie altre pubblicazioni. Dal 1951 al 1960 alla commissione stampa e propaganda alla direzione nazionale del PCI, promotore e organizzatore dei giornali di fabbrica. Nel 1961 ritorna a Milano al giornale Stasera. Dopo alcuni anni alla federazione milanese del PCI passa a L’Unità, dove rimane fino al 1990. Per quindici anni dal 1971 al 1985 consigliere di amministrazione di importanti strutture ospedaliere milanesi. Socio fondatore della “Coop Tempo Libero” di Bagnolo in Piano. augusto.campari@tiscali.it

I libri di Augusto Campari in catalogo:

la vita