Stella Dagna
  1 risultati

Stella Dagna lavora presso il Museo Nazionale del Cinema di Torino, dove si occupa in particolare di restauro e valorizzazione della collezione di cinema muto italiano; fra gli altri, ha collaborato al restauro di Addio giovinezza (Augusto Genina, 1918), Gli ultimi giorni di Pompei (Eleuterio Rodolfi, 1913), i film della serie Maciste e Ma l’amor mio non muore! (Mario Caserini, 1913). Ha conseguito il Dottorato di ricerca in Storia delle arti figurative e dello spettacolo presso l’Università di Pisa ed è autrice di vari studi sul restauro cinematografico e sulle forme di rappresentazione del cinema italiano degli anni Dieci.