Philippe Lacoue-Labarthe

Philippe Lacoue-Labarthe (1940-2007) ha insegnato per più di trent’anni all’Università di Strasburgo. Ha pubblicato numerosi lavori dedicati, tra gli altri, a Martin Heidegger, Jacques Derrida, Paul Celan ed ha tradotto opere di Nietzsche, Hölderlin, Benjamin. Tra le sue opere principali ricordiamo: La finzione del politico (1987), La poésie comme expérience (1986) e Typographies I e II (1979 e 1986).

Siamo spiacenti, nessun risultato per questa selezione.