Massimo Stella
  1 risultati

Massimo Stella è ricercatore in Critica letteraria e Letterature comparate alla Scuola Normale Superiore di Pisa. Di formazione classica e filologica, indaga le letterature antiche e moderne con gli strumenti della teoria letteraria, della filosofia, dell’antropologia culturale e degli studi storico-religiosi, lavorando prevalentemente, per un verso, sul dialogo tra teatro shakespeariano e teatro antico e, per l’altro, sul modernismo europeo nello specchio della classicità. Oltre a diversi saggi in riviste internazionali e capitoli di libro (in italiano, francese, inglese e portoghese), ha pubblicato i seguenti volumi: L’illusion philosophique, Grenoble, ed. Jerôme Millon, 2006; Luciano. Vite dei filosofi all’asta. La morte di Peregrino, Roma, Carocci, 2007; Sofocle. Edipo re, Roma, Carocci, 2010; Il romanzo della Regina: Shakespeare e la scrittura della sovranità, Roma, Bulzoni (Piccola Biblioteca Shakespeariana), 2014. Ha inoltre curato e introdotto (insieme a Patrizia Pinotti) il volume Edipo. Confini Margini Periferie, Pisa, ETS, 2013.