Dario Fiorentino
  1 risultati

Dario Fiorentino (Lecce, 1983) è dottorando in diritto e scienze sociali presso il LIER-FYT dell’École des hautes études en sciences sociales di Parigi e ricercatore afferente al Centro di studi sul rischio dell’Università del Salento. I suoi interessi vanno dalla storia del diritto alla sociologia del diritto, sino alla teoria dei sistemi. La sua ricerca si incentra sul “processo 7 aprile” e sulle più ampie dinamiche della storia della giustizia politica, dall’antichità ai giorni nostri. Su queste tematiche ha già pubblicato l’articolo Procès politiques en Italie pendant les années de plomb: le cas de la poursuite judiciaire contre le mouvement “Autonomia Operaia” (2017) per la rivista “Clio@Themis” e il saggio Conflittualità sociale e funzione immunizzante del diritto nel volume intitolato Violenza politica. Una ridefinizione del concetto oltre la depoliticizzazione (2018), curato da Xenia Chiaramonte e Alessandro Senaldi.