Armando Vittoria
  1 risultati

Armando Vittoria, politologo, insegna Teoria e scienza dell’amministrazione e Analisi delle istituzioni politiche presso il Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università di Napoli “Federico II”. Si occupa di sistemi di governo e public sector nella transizione post-fordista, di populismo, di politiche sociali e basic income, di beni collettivi e teoria democratica. In passato ha collaborato con la Fondazione Istituto Gramsci. Di recente, è stato speaker in diverse conferenze internazionali promosse dall’IPSA (2019), dal PRIO di Oslo (2018) e dal Cirfase dell’Università di Lovanio (2020). Tra le sue ultime pubblicazioni figurano: La «scomparsa dei poveri». Una prima valutazione di policy sul Reddito di Cittadinanza, 2020; Populismo e disintermediazione: qualche nodo critico e una modesta proposta sul contributo ‘politico’ dell’impresa sociale e del Terzo settore, 2020; Urban commons e democrazia dei beni comuni: dalle narrazioni (ed evocazioni) ad una proposta di modellizzazione, 2020; con Vincenzo Alfano, Burocrazia statale e partitocrazia in Italia: quale ruolo per il patronage politico?, 2019.