Mauro Milanaccio
  1 risultati

Mauro Milanaccio, psicoanalista, responsabile della sede Jonas di Trento, rappresentante in Italia e socio della società psicoanalitica APOLa – Apertura Para Otro Lacan e docente IRPA.
Ha tradotto di Alfredo Eidelsztein Il grafo del desiderio. Formalizzazioni in psicoanalisi (2015) e L’origine del soggetto in psicoanalisi. Del big bang del linguaggio e del discorso (2020). Ha curato i volumi: Psicoanalisi e istituzioni. Logiche di una cura e pratiche istituzionali (con O. Prandini, 2017), Perché la topologia. Lacan, la psicoanalisi e la topologia (2019). È cofondatore del progetto editoriale Paginaotto, di cui è direttore della collana Annodamenti.