Susi Pietri

L'opera inaugurale

Gli scrittori-lettori della Comédie Humaine I

Informazioni
Collana: Filosofie
2010, 206 pp.
ISBN: 9788857500867
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 16,00  € 15,20
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Sinossi

Un Balzac trasgressivo, eretico, eccentrico viene esplorato da un’insolita schiera di critici d’eccezione della Comédie humaine: i suoi scrittori-lettori, da Henry James a Hugo von Hofmannsthal, da Oscar Wilde a Rainer Maria Rilke, da Robert Louis Stevenson ad August Strindberg. Letture utopistiche, dialoghi a distanza da autore ad autore, raffinati esercizi di riflessività autoriflessiva, queste nuove configurazioni dell’opera balzachiana si inscrivono sotto il segno di un’esigenza di radicale trasformazione – della lettura, della scrittura, dei possibili del romanzo, della relazione ambivalente con i “Maestri” da intrecciare interminabilmente.

 

Susi Pietri insegna lingua e letteratura italiana all’École Nationale Supérieure d’Architecture di Paris-La Villette, è dottore di ricerca in Letterature comparate e in Letteratura francese (Università di Paris VIII e Università di Bologna) e cultore di Letteratura francese presso il Dipartimento di Lingue e letterature straniere dell’Università di Parma. Ha pubblicato L’Invention de Balzac. Lectures européennes, Presses Universitaires de Vincennes, Paris-Saint Denis, 2004, La Vénus en flammes. Don et échange de la forme dans Le Chef-d’œuvre inconnu, Mimesis-France, Milan-Paris, 2005, La Terra promessa del racconto. Stevenson legge Balzac, MUP, Parma, 2009, e ha curato l’edizione italiana di Henry James, Racconti di artisti, Einaudi, “I Millenni”, Torino, 2005. Ha scritto saggi e articoli su Honoré de Balzac, Franz Kafka, Henry James, Gustave Flaubert, Robert Louis Stevenson, Hugo von Hofmannsthal, Marcel Proust, Italo Calvino.