Walter Kempowski

Lei lo sapeva?

I tedeschi rispondono

Informazioni
A cura di: Marco Castellari Andrea Gilardoni e Karin Birge Gilardoni-Büch
Traduzione di: Anna Ruchat

Collana: Il quadrifoglio tedesco
2010, 244 pp.
ISBN: 9788857501031
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 16,00  € 15,20
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Sinossi

«Le risposte qui raccolte sono tutte ugualmente istruttive su un punto: è straordinariamente difficile, è addirittura di regola impossibile sottrarsi alla corresponsabilità nelle dittature moderne, a meno che non ci si opponga collettivamente e individualmente, per tempo e fin dall’inizio.» (Dalla postfazione di Eugen Kogon)

 

La persecuzione e lo sterminio delle persone giudicate «indegne di vivere» nei dodici anni del Terzo Reich spingono ancora oggi a chiedersi come ciò sia potuto accadere. Per rispondere a questo interrogativo si può far ricorso a diverse strategie: all’indagine storiografica, alla raccolta di testimonianze, all’opera di finzione. Questo libro sperimenta la seconda strada, facendo parlare le persone che non sono state vittime del regime nazionalsocialista e che, in quegli anni, condussero una vita “normale”. Chiedendo: Lei lo sapeva? Kempowski illumina le infinite sfumature che separano l’indifferenza dalla presa di coscienza, la passiva accettazione dall’atto di resistenza. Chi legge queste risposte farà fatica a non interrogarsi anche sul presente.

 

Edizione italiana a cura di Marco Castellari, Andrea Gilardoni e Karin Birge Gilardoni-Büch
Traduzione sotto la supervisione di Anna Ruchat

 

Walter Kempowski (1929-2007) è stato uno dei protagonisti della letteratura tedesca del secondo Novecento. Frutto di un immenso archivio di testi e immagini raccolti nel corso di decenni, la sua scrittura memoriale culmina nei nove volumi della Cronaca tedesca (1971-1984), di cui questo è il sesto, e nelle dieci sezioni del monumentale diario corale L’ecoscandaglio (1993-2005). Lei lo sapeva? I tedeschi rispondono è la sua seconda opera a essere tradotta in italiano.