Animali sulla soglia

Percorsi scientifico-filosofici nel mondo animale

Informazioni
Collana: Etica e bioscienze
2010, 228 pp.
ISBN: 9788857502397
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 20,00  € 19,00
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Sinossi

Viene presentata in questa raccolta di studi una panoramica sulla complessità del mondo animale, costruita intrecciando riflessione filosofica e ricerche scientifiche. È da intrecci come questi che ha preso corpo quella revisione critica del rapporto uomo-animale che oggi si avvia ad una riconsiderazione dell’animale in termini più rispettosi e adeguati delle sue capacità e della sua sensibilità. Dopo una prima parte dedicata ai temi capitali della percezione visiva nelle differenti specie, della mente animale e della varietà delle sue strategie comunicative, il volume presenta alcune posizioni caratteristiche del pensiero filosofico – antico e moderno – sulla natura animale e sulle sue prestazioni. Vengono poi delineate le principali questioni che alimentano il dibattito contemporaneo sugli aspetti normativi e bioetici del rapporto uomo-animale. Tale rapporto fa altresì da sfondo ad un’analisi epistemologica delle strategie diagnostiche impiegate nella clinica veterinaria. A suggellare l’intreccio che ha ispirato questa raccolta, viene in ultimo ricordata, nella sua straordinaria ricchezza, la preveggente intuizione poetica di un grande scrittore, A. de Saint-Exupéry, sul giusto rapporto fra uomo e animale.

 

Serena Cattaruzza professore associato, insegna Epistemologia delle scienze umane presso la Facoltà di Psicologia e Logica e Filosofia della scienza presso la Facoltà di Medicina dell’Università di Trieste. I suoi interessi spaziano dalla filosofia della psicologia alla semiologia della conoscenza, con particolare attenzione all’epistemologia austriaca a cavallo tra Otto e Novecento. Tra i saggi più recenti è apparso: L’indicazione della realtà. Teoria dei segni e della conoscenza in Karl Bühler, Mimesis, Milano/Udine 2008.

 

Barbara de Mori docente di Bioetica animale presso la Facoltà di Medicina Veterinaria dell’Università di Padova, dopo essersi occupata di temi relativi ai diritti umani o ai rapporti tra etica e biologia, ha posto al centro della sua attività di ricerca la riflessione bioetica sul benessere animale. Tra le pubblicazioni recenti Cos’è la bioetica animale, Carocci 2007 e, con Paolo Zecchinato, la raccolta Lo specchio e l’altro. La cura nel rapporto uomo animale, Mimesis 2008.