Joachim Gasquet

Cézanne

Dialogo di un’amicizia

Informazioni
A cura di: Marcello Ghilardi
Postfazione di: Luca Taddio

Collana: Arte e critica
2010, 172 pp.
ISBN: 9788857502687
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 15,00  € 14,25
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Sinossi

La novità e l’importanza del gesto che Cézanne introdusse nella storia della pittura hanno dato luogo non soltanto a un numero enorme di interpretazioni e imitazioni, ma anche a numerosi testi che hanno cercato di presentare la figura del “personaggio” Cézanne, per rendere non soltanto più comprensibile la sua arte ma anche per tentare di avvicinare il suo carattere. Tra le varie testimonianze che documentano le idee e le passioni del pittore il libro di Gasquet spicca per il suo stile originale, che ha attirato su di esso curiosità, interessi e critiche. Si offre qui al lettore una traduzione integrale del testo, per collocare di nuovo al centro del dibattito estetico e critico l’arte e la vita di uno dei più grandi artisti dell’Europa moderna.


Joachim Gasquet (1873-1921) fu scrittore, poeta e critico d’arte. Il suo primo incontro con Cézanne avvenne nel 1896, e la frequentazione con il pittore si protrasse per circa un decennio. Alcuni anni dopo la morte di Cézanne, avvenuta nel 1906, Gasquet decise di comporre questo libro per ricordare il grande maestro.


Marcello Ghilardi (Milano, 1975) svolge attività di ricerca presso il Dipartimento di Filosofia dell’Università di Padova e collabora con il Master di Studi Interculturali della stessa Università.


Luca Taddio (Udine, 1974) insegna Estetica all’Università di Udine all’interno del corso di laurea Dams. Si occupa in particolare di filosofia della percezione e di teoria dell’immagine.