Vittorio Mathieu

Sciagure parallele

Risorgimento italiano e rivoluzione francese

Informazioni
Collana: Il Caffè dei Filosofi
2011, 82 pp.
ISBN: 9788857505572
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 10,00  € 9,50
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Sinossi

“Si può sperare che ne venga un Risorgimento europeo analogo al Risorgimento italiano? Questo non sembra più pensabile neppure in sede di retorica pura. Nell’Europa unita non c’è più né un Garibaldi né un Cavour, e tanto meno un Robespierre”. Un lucido confronto tra risorgimento italiano e rivoluzione francese, due eventi cruciali e decisivi, che sanciscono definitivamente la formazione dell’identità nazionale e la liberazione dai sovrani e dagli oppressori. Con un pizzico di nostalgia e forte spirito critico, Vittorio Mathieu ripercorre le tappe di due momenti storici che hanno cambiato per sempre le sorti di Italia e Francia.

Vittorio Mathieu (1923), filosofo e politico, è uno dei massimi pensatori contemporanei. Tra le sue numerose opere segnaliamo Cancro in occidente (1983), Filosofia del denaro (1985), Elzeviri swiftiani (1986). Numerose anche le opere di estetica, dall’importante voce “romanticismo” dell’enciclopedia filosofica Sansoni, ai libri Dio nel libro d’ore di R. M. Rilke, (1968), La voce, la musica, il demoniaco (1983), Goethe e il suo diavolo custode (2002). Ricordiamo infine laStoria della filosofia (1965); Perché leggere Plotino (1992); Per una cultura dell’essere (1998); Le radici classiche dell’Europa (2002).