Enrico Mastropierro

Il corpo e l'evento

Sullo Spinoza di Deleuze

Informazioni
Collana: Filosofie
2012, 122 pp.
ISBN: 9788857506111
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 14,00
Momentaneamente non disponibile Momentaneamente non disponibile Momentaneamente non disponibile
Sinossi

Questa ricerca è una genealogia dello Spinoza di Deleuze e ripercorre i divenire di un’alleanza filosofica che hanno contribuito a fare del pensiero una pratica e un impegno militante. Questo libro ricostruisce il laboratorio in cui Deleuze perfeziona le forme del pensiero attivo e collettivo: l’indagine ripercorre le pagine che il filosofo francese dedica ai temi dell’espressione, dell’immanenza, del corpo e dell’evento in quanto condizioni dell’agire politico. Il divenire spinoziano di Deleuze offre molto più di quanto possa la ricostruzione storica dei concetti indagati, poiché il forte vento calmo che soffia nell’Ethica diventa la tensione che agita e vivifica i suoi scritti.

Enrico Mastropierro è dottore di ricerca in Filosofie e Teorie sociali contemporanee. Ha pubblicato Dall’Anti-Edipo ai Millepiani, in A. Altamura, M. Centrone, E. Mastropierro, M. Memola, Filosofie della decostruzione, Bari 2006; con il collettivo Action30 Gilles Deleuze e Félix Guattari: Microfascismi, in P. Di Vittorio, A. Manna, E. Mastropierro, A. Russo, L’uniforme e l’anima. Indagine sul vecchio e nuovo fascismo, Bari 2009; L’art de l’éco in AA.VV., Governare l’ambiente?, Milano 2010, a cura di O. Marzocca.