Serena Marcenò

Biopolitica e sovranità

Concetti e pratiche di governo alle soglie della modernità

Informazioni
Collana: Eterotopie
2011, 204 pp.
ISBN: 9788857506395
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 16,00  € 15,20
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Sinossi

Quali relazioni intercorrono tra il discorso teologico-politico della sovranità e le pratiche governamentali della biopolitica? Alle soglie della modernità politica occidentale, sovranità e biopolitica, pur appartenendo a paradigmi differenti, interagiscono oscillando tra l’individuo e la popolazione. L’individuo come dimensione della soggettività politica moderna, ma anche corpo, oggetto delle pratiche disciplinari; la popolazione come oggetto della biopolitica, ma anche soggetto unitario, egualitario e omogeneo della nazione. Nella fase aurorale del Moderno, i processi di soggettivazione si innescano in un movimento di scissione e ricomposizione, articolato sul nesso vita-potere, che scorre tra il corpo della nazione e i corpi della nazione, tra il modello conservativo del discorso giuridico-politico e il modello produttivo del discorso biopolitico-disciplinare. Il libro rintraccia, attraverso alcune letture di testi classici del pensiero politico moderno, una serie di sintomi e di epifanie dell’interazione tra potere sovrano e poteri governamentali.

 

Serena Marcenò è Dottore di ricerca in Diritti Umani. Attualmente svolge attività di ricerca come Assegnista in Filosofia politica nel Dipartimento di Studi culturali dell’Università di Palermo, presso la quale ha ricoperto vari incarichi di docenza di Teoria e politica dei diritti umani e Storia e istituzioni dell’Asia nella Facoltà di Scienze della Formazione. Il suo ambito di ricerca riguarda le teorie della sovranità e i temi della governance e della governamentalità. Con Mimesis ha già pubblicato nel 2005 Tecnologie politiche dell’acqua. Governance e conflitti in Palestina. Tra i suoi articoli più recenti: Modelli di integrazione dei migranti tra emancipazione e subalternità: il caso degli ebrei etiopi in Israele, in Globalizzazione e governance delle società multiculturali, a cura di A. Palumbo e V. Segreto, Mimesis, Milano-Udine 2011; Per una genealogia biopolitica del coloniale. Minorità, subalternità, soggettivazione, in Il governo di sé, il governo degli altri, a cura di S. Marcenò e S. Vaccaro, Palermo 2011; Better safe than sorry. Ambiente sicuro e biopolitica delle popolazioni, in Governare l’Ambiente? La crisi ecologica tra saperi, poteri e conflitti, a cura di O. Marzocca, Mimesis, Milano-Udine 2010.