Renato Rizzi

L'aquila

S(c)isma dell'immagine

Informazioni
Collana: Estetica e Architettura
2012, 114 pp.
ISBN: 9788857506982
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 16,00  € 15,20
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Sinossi

Di fronte al dramma di una catastrofe naturale come risponde Architettura? Siamo davvero certi che il nostro sapere sia il giusto rimedio e non piuttosto una potenza distruttrice superiore alle stesse forze devastanti della natura? Domande e risposte implicano allora una riflessione profonda. Il terremoto dell’Aquila, al pari di altri tragici eventi, richiama il nostro pensiero a questa responsabilità, costringendoci ad un duplice sforzo theorico. Infrangere il blocco mentale della contemporaneità; oltrepassare il paradigma dominante dell’Occidente. A queste domande inattuali si rivolge il progetto per la ricostruzione di Bagno Grande, uno dei molti borghi aquilani colpiti duramente dal sisma.

Renato Rizzi, professore di progettazione architettonica all’IUAV-Venezia. Attualmente è impegnato nella realizzazione del Teatro Shakespeariano a Danzica, Polonia. Della sua produzione teorica si segnalano quattro titoli principali: Il Daimon di Architettura, 2006; La muraglia Ebraica, 2009; Incarnatio, 2010; L’inscalfibile, 2011.