Marco De Paoli

La simmetria nascosta

L’ordine soggiacente nella meccanica quantistica

Informazioni
Collana: I cabiri
2011, 120 pp.
ISBN: 9788857507316
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 12,00  € 11,40
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Sinossi

La meccanica quantistica ha sempre fornito ottime misurazioni riguardo la dinamica degli oggetti subatomici garantendo, seppur solo per via statistica e probabilistica, un elevato grado predittivo e dunque funzionando positivamente dal punto di vista pragmatico e operativo. Tuttavia essa non ha mai costituito una teoria adeguata e plausibile del mondo della microfisica e, non essendo in grado di risolvere i suoi dilemmi e paradossi (inerenti la dualità onda/corpuscolo e il problema del determinismo/indeterminismo), si è limitata alle proprie risultanze operative e in certo modo fenomeniche, dichiarando inessenziale e priva di senso ogni altra questione ontologica riguardo la struttura e la natura del reale, e giungendo ad asserire «assurda» la natura pur di non riconoscere l’inadeguatezza dei modelli scientifici nel decifrarne la trama. Ma in realtà molteplici segni e indizi rivelano che il mondo delle particelle non è il regno dell’assurdo e del caos, poiché il disordine apparente rinvia ad un ordine nascosto e soggiacente non totalmente incomprensibile, seppur del pari non totalmente trasparente alla ragione.

Marco de Paoli è docente in Filosofia nei Licei a Milano. Fra le sue ultime pubblicazioni: Sapienza e Oblio. Ars mathematica Regia, Padova 2004, Edizioni Sapere; La relatività e la falsa cosmologia, Lecce 2008 (II ed.), Manni, con traduzione francese nel 2009; Furor Logicus. L’eternità nel pensiero di Emanuele Severino, Milano 2009, Angeli; Theoria Motus. Dalla storia della scienza alla scienza, Milano 2010 (II ed.), Angeli. Dalla sua quinquennale esperienza africana ha tratto Etiopia, lontano dall’occidente. Un pezzo di vita e uno studio storico e antropologico, Milano 2011, Mimesis. Ha scritto per varie riviste fra cui “Paradigmi”, “Kos”, “Emmeciquadro”, “Giornale di Fisica”.