Nichilismo sacro comunità

Informazioni
A cura di: Chiara Di Marco

Collana: Babel parole della filosofia
2011, 188 pp.
ISBN: 9788857507958
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 16,00  € 15,20
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Sinossi

La questione dell’Europa. Un’interrogazione etica e politica che, diversamente posta e sviluppata da Nietzsche e Heidegger, sollecita la nostra contemporaneità a ripensare il nihilismo articolandolo al pensiero della comunità e del sacro in una relazione che non sia più di mera contrapposizione o esclusione. Ciò che è in gioco, per noi, è la possibilità di rispondere alla domanda di un’identità europea che ha posto e continua a porre in grande imbarazzo politici, intellettuali, uomini di fede e di scienza nella misura in cui la necessità di un’intesa capace di risolvere conflitti e contrapposizioni sembra essere generata più che da una volontà disposta a incontrare-ascoltare gli altri, dalla caparbia egoità che sostiene e garantisce particolarismi individuali e collettivi. Questione spinosa ma urgente in una realtà politica, religiosa e culturale dove l’unità della politica economica mostra tutta la sua fragilità. In quest’ottica i saggi qui proposti sondano la fecondità che i termini sacro e comunità hanno – se sottratti al circolo del nihilismo reattivo – di arginare l’arroganza e l’intolleranza del Pensiero Unico, quella di un nihilismo che ha generato forme del pensare e dell’agire che hanno aperto nel secolo appena trascorso un vuoto di senso e di valori che, nell’estremismo violento di un’ideologia del terrore che grida «viva la morte», invera la fredda e lucida affermazione con cui Horkheimer e Adorno aprono Dialettica dell’illuminismo.

Chiara Di Marco insegna Etica sociale e Filosofia morale nei corsi di laurea in Filosofia e in Scienze Filosofiche della Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi Roma Tre. Ha orientato la sua attività di ricerca attorno alle questioni del soggetto, del potere e della differenza-alterità seguendone lo sviluppo attraverso la riflessione di Georges Bataille, Michel Foucault, Jacques Derrida e Gilles Deleuze. Tra le sue principali pubblicazioni: Gilles Deleuze e il pensiero nomade (1995); Critica e cura di sé. L’etica di Michel Foucault (1998); Percorsi dell’etica contemporanea (cur.) 1999; Un mondo altro è possibile (cur.) 2004; Georges Bataille. Etica dell’incompiutezza (2006); Georges Bataille. Amicizia e comunicazione, B@belonline/print, II, 2006; Corpo io sono e anima. L’ambiguità della bio-politica, B@belonline/print, V, 2008; Grazia Sovranità Amicizia. Georges Bataille e la passione per l’“inutile” (2009); Immagine-desiderio, pensare-creare: concetti, percetti, affetti (2010); Fiducia nell’incompiutezza (2010).