Alessandro Tessari

Ascoltare il dissenso

Come la scheda bianca può ridurre il numero dei parlamentari

Informazioni
Collana: SX
2012, 104 pp.
ISBN: 9788857508153
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 8,00  € 7,60
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Sinossi

In una democrazia estenuata, questa proposta non vuole concedere nulla al gioco oggi facilissimo dell’antiparlamentarismo. Punta invece ad invertire la tendenza al non voto e a recuperare una parte sempre più rilevante del Paese al coinvolgimento politico, per dare corpo alla stessa democrazia. Se i cittadini non si riconoscono più in questo sistema, devono ricominciare a dettare le regole del gioco: ad iniziare dal numero dei parlamentari. Se la scheda bianca è un voto di protesta, deve avere efficacia nei risultati elettorali.

Ester Tanasso è avvocato e cultore di Diritto pubblico presso l’Università del Molise. Risponde su estertanasso@gmail.com

Alessandro Tessari ha ricoperto la carica di deputato al Parlamento della Repubblica (VI-X legislatura); docente all’Università di Padova, vive oggi a Freiburg im Breisgau, dove svolge attività di ricerca presso il Raimundus Lullus Institut della Facoltà teologica dell’Albert-Ludwig Universität. Risponde su tessarialessandro2012@gmail.com