Sandro Lopez Nunes

Nato con la camicia

Ricordi di un bambino latitante, 1943 – 1945

Informazioni
Collana: Fuori collana
2012, 144 pp.
ISBN: 9788857508610
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 14,00  € 13,30
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Sinossi

La storia di questo libro ha avuto per i protagonisti un lieto fine. Sandrino e la sua famiglia si sono salvati dalle camere a gas e possono essere considerati quindi dei privilegiati. Le vicende che dovettero affrontare, piene di minacce e di insidie, avrebbero potuto avere ben altro epilogo, lo stesso che condusse molti ebrei a un viaggio senza ritorno. Il capriccio della sorte decise altrimenti ed essi furono risparmiati. Dovrebbero forse coprirsi il capo di cenere e vergognarsi per essere sopravvissuti? Probabilmente no, ma una domanda tormentosa non smette di far sentire la sua molesta presenza: “Che cos’avevano di diverso gli scampati da quelli che invece finirono nei campi di sterminio nazisti?”.

Sandro Lopez Nunes, discendente da un’antica famiglia sefardita in Italia dal 1500, esponente della Comunità Ebraica di Milano, laureato all’Università Bocconi, è studioso di storia ebraica contemporanea. Autore di commedie, ha pubblicato, tra l’altro, Abbasso il fassio. La satira politica nel Ventennio (Milano 1999), Il crocifisso e gli altri segni. Proposte per una laicità di uno stato multietnico (Milano 2007), e Teodoro Herzl, il messia degli ebrei (Mimesis, Milano-Udine 2010).