Nicola Comerci

I giovani nel partito democratico

Idee per una comunità che avanza

Informazioni
Collana: SX
2012, 158 pp.
ISBN: 9788857510118
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 15,00  € 14,25
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Sinossi

A quattro anni dalla sua fondazione, il Partito democratico non ha ancora concluso la sua opera di auto-strutturazione in termini di forme, contenuti, valori. Questo volume prova pertanto a fornire un contributo a tale opera di definizione, proponendo di ricorrere al concetto di “comunità” per interpretare il Pd e il ruolo che esso può svolgere nella società italiana. Una comunità da intendersi in senso del tutto nuovo, come comunità che include e non esclude, che accoglie e non rifiuta. Il tutto sullo sfondo di una visione della “democrazia” concepita come inequivalenza e valorizzazione egualitaria della singolarità: una visione diversa e distante da ogni forma di indistinzione, massificazione e livellamento. È questo il messaggio che il libro propone ai lettori, con un’attenzione particolare ai giovani del Partito democratico, a coloro che incarnano una nuova comunità che avanza e che non ha nessuna intenzione di fermarsi. Un messaggio dunque, o meglio un appello, se non addirittura un primo passo verso un Manifesto dei giovani del, nel e per il Pd. In vista di una sua ri-generazione democratica e della nascita di quell’homo democraticus di cui il nostro Paese mostra ormai di non poter più fare a meno.

Nicola Comerci è nato a Tempio Pausania nel 1976 (nicolacomerci@virgilio.it). Docente di ruolo di filosofia e storia nei licei, si è laureato in filosofia all’università di Roma “La Sapienza” nel 1999 e, dopo un periodo di formazione a Parigi, ha conseguito il Dottorato di ricerca in Filosofia e Teoria delle scienze umane presso l’università di Macerata, nel 2004. A partire dallo stesso anno, fino al 2011, è stato docente a contratto di Filosofia Politica nella facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Sassari, dove svolge attività di ricerca e insegnamento. È autore di numerose pubblicazioni e interventi di natura etica e politica in ambito ermeneutico e fenomenologico. Tra i suoi volumi: L’enigma della trascendenza. Riflessi etico-politici dell’alterità, Roma, 2006 (a cura di); La deiscenza dell’altro. Intersoggettività e comunità in Merleau-Ponty, Mimesis, Milano, 2008; Nuovi silenzi, Firenze, 2002.