Vittorio Mazzucconi

Arte e psiche

Informazioni
Collana: Il convivio
2012, 538 pp.
ISBN: 9788857510200
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 28,00  € 26,60
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Sinossi

Arte e Psiche è l’affascinante racconto della vicenda dell’anima: quella personale, attraverso il percorso di una vita, dei suoi amori, e della maturazione interiore che ne consegue ma anche, più in generale, quella dell’anima umana, che l’autore ci conduce a esplorare. E’ il lungo viaggio dall’ombra, propria della condizione umana, alla luce. Ne sono espressione i miti - dalla Discesa agli Inferi di Orfeo che va alla ricerca di Euridice a quello di Eros e Psiche, con la sua finale assunzione fra gli Dei - che, nella vita interiore e nella pittura di Mazzucconi che la esprime, vengono spontaneamente rivissuti. Il libro è la registrazione di un Seminario in cui, attraverso 11 incontri, l’autore ha interpretato questo processo su diversi piani: psicologico, artistico, filosofico e, al limite, mistico: fino a scoprire, sviluppando il senso profondo del mito di Psiche, che è dal congiungimento dell’ anima con l’Amore che nasce il Sé, l’essere divino in noi. Nel corso del Seminario Mazzucconi ha accompagnato questo percorso con le immagini dei suoi quadri, che vengono qui riprodotti, e che ne costituiscono l’autentica e spontanea interpretazione. Mazzucconi la estende anche all’architettura, concludendo il Seminario con alcuni suoi progetti dedicati alla città. E’ infatti in questa, opera e specchio della società, che deve portar frutto la ricerca interiore. Psiche deve realizzare la sua natura divina non solo nella nostra anima o nell’arte ma nella partecipazione alla costruzione del mondo.

Vittorio Mazzucconi è una personalità creativa, che si esplica in molti campi. La sua creatività è “sapienzale”, come ha scritto Riccardo Barletta, aggiungendo che, “nel disfrenamento libidico del nostro tempo, egli costituisce da decenni un argine morale e culturale”. Il lavoro sull’uomo a cui si dedica è per lui un servizio che svolge su tanti piani, oltre che con i suoi seminari: come architetto, con opere a livello internazionale, o come urbanista, elaborando una filosofia della città che sa affrontarne i problemi alla luce di una visione. Si vedano i suoi libri La Città a Immagine eSomiglianza dell’Uomo (1967) che ci parla di una metropoli etica per il nuovo millennio, La Città Nascente (1985) dedicata a una “rifondazione” di Firenze, e Il Lavoro Spirituale (2009) con cui il tema della rifondazione della città si centra in quello del rinnovamento dell’uomo, ossia di noi stessi. Uno stesso impegno, insieme artistico, etico e filosofico è espresso nella pittura di Mazzucconi.