Spartaco Pupo

Robert Nisbet e il conservatorismo sociale

Informazioni
Collana: Eterotopie
2012, 190 pp.
ISBN: 9788857510798
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 16,00  € 15,20
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Sinossi

Sociologo, storico della cultura, docente nei più prestigiosi atenei americani, Robert A. Nisbet è stato anche uno degli esponenti più infl uenti del conservatorismo del Novecento. Sulla scia di Burke e Tocqueville, ha sostenuto, in polemica con lo statalismo, l’individualismo e il liberalismo, l’importanza del pluralismo, dell’autorità politica, della comunità e della tradizione. Il volume costituisce una chiara e agile introduzione al pensiero politico di Nisbet, di cui ripercorre le tappe e i testi fondamentali, e illustra i caratteri propri del suo conservatorismo sociale, che egli ha voluto libero dall’estetismo religioso, dal nostalgismo, dal passatismo ad ogni costo e capace di affrontare la complessità del presente.

Spartaco Pupo insegna Storia delle dottrine politiche all’Università della Calabria ed è senior fellow presso l’Istituto di Politica. I suoi prevalenti interessi di ricerca si rivolgono al pensiero politico conservatore, al comunitarismo e al realismo del Novecento. Tra i suoi volumi recenti: Samuel Alexander: naturalismo e democrazia delle cose (Cosenza, 2003), La comunità e i suoi nemici (Firenze, 2008), La politica senza Noi (Roma, 2011). È membro del comitato di direzione della «Rivista di Politica».