Louis Massignon

Apocalisse islamica

I sette dormienti di Efeso

Informazioni
Collana: Abraxas
2012, 48 pp.
ISBN: 9788857511863
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 3,90  € 3,71
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Sinossi

La Sura XVIII, – Ahl al-kahf’, “I Sette Dormienti della Caverna” – occupa un posto unico nella religiosità musulmana. In ogni moschea, il venerdì, davanti all’assemblea dei fedeli, un recitante la declama. Sempre più con trascuratezza – lamenta il grande studioso Massignon – come si trattasse di un rituale e di una liturgia scivolate nell’oblio. Eppure il Profeta disse che solo chi ne impara a memoria i primi dieci versetti può essere “al sicuro dal Dajjal” – la versione musulmana dell’Anticristo. Vi si narra di un mito antico, di origine cristiana: sette giovani, minacciati dagli empi, cercano rifugio in una caverna e si addormentano. Il sonno e il futuro risveglio assumono un misterioso significato, racchiudono indicazioni escatologiche insondabili che hanno affascinato e inquietato i più grandi mistici dell’Islam.

I contributi di Louis Massignon (1883-1962) – dalla monumentale opera sul mistico al-Mans?r al-Hall?j fino ad articoli decisivi e concentrati in poche pagine – sono stati fondamentali per la comprensione occidentale dell’Islam. Ha avuto anche un ruolo determinante per la teologia cattolica, influenzando importanti documenti del Concilio Vaticano II.