Carlo Crespellani Porcella

Ragionare nel quotidiano

Argomentare, valutare informazioni, prendere decisioni

Informazioni
Collana: Il quadrato delle opposizioni
2012, 248 pp.
ISBN: 9788857513164
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 22,00  € 20,90
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Sinossi

Da qualche anno, con un ritardo più che ventennale rispetto al mondo anglosassone, anche in Italia inizia a manifestarsi l’esigenza di fornire competenze logico-argomentative in modo trasversale, quindi per gli studenti della scuola e nei programmi di life long learning. L’argomentazione è sempre più intesa come una competenza chiave di cittadinanza che dev’essere acquisita da chiunque. In questo senso si muovono anche le direttive del Ministero della Pubblica Istruzione elaborate negli ultimi dieci anni sul rafforzamento delle competenze trasversali. Questo volume si propone di accompagnare il lettore, con tono divertito e leggero, verso l’apprendimento delle tecniche argomentative, di persuasione, di ragionamento e di decision making che sono indispensabili per sopravvivere nella società odierna, non solo sul posto di lavoro ma anche nelle relazioni sociali – in famiglia, con gli amici, nel tempo libero. Si propone altresì di fornire un “manuale di autodifesa” al fine di evitare le trappole che i cosiddetti “persuasori occulti” – dal venditore disonesto al pubblicitario creatore di bisogni artificiali, sino al mago della comunicazione politica – ci tendono ogni giorno, spesso senza che ne siamo neppure consapevoli. Il percorso si snoda integrando registri comunicativi tra loro diversi e apparentemente dissonanti, quali la trattazione teorica, i numerosissimi esempi tratti da contesti aziendali, politici o di attualità, le vignette (con le storie di alcuni personaggi che fungono da sfondo integratore), i diagrammi e gli schemi grafici. Corredano il volume alcune appendici più “seriose”, destinate agli studenti universitari e liceali.

Francesco Paoli è professore associato di Logica e Filosofia della Scienza presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università di Cagliari. È autore dei volumi Substructural Logics: A Primer (Kluwer, Dordrecht, 2002) e Sperimentare la logica (con M.L. Dalla Chiara e R. Giuntini; Liguori, Napoli, 2004), oltre che di numerosi articoli comparsi su riviste internazionali di matematica, fisica, informatica e filosofia.

Carlo Crespellani Porcella, ingegnere libero professionista, si occupa di comunicazione, innovazione didattica e tecnologia. External Researcher all’Università di Pavia, è stato docente di Teoria delle Reti e Comunicazioni ed è autore di diverse pubblicazioni, tra cui L’interruttore di Kandinsky (Guida Editore, 2001) e La comunicazione nell’era di Internet (con S. Tagliagambe e G. Usai, Etaslibri 2000). è stato condirettore della Rivista IF della Fondazione IBM Italia e coordinatore di diversi progetti di innovazione nell’Università e nella scuola.

Giuseppe Sergioli è laureato in Fisica presso l’Università di Catania e dottore di ricerca in Storia, Filosofia e Didattica delle Scienze presso l’Università di Cagliari. Nel 2005 ha ricevuto dalla Società Italiana di Fisica il premio “S. Notarrigo”. è tutor di Logica e Teoria dell’Argomentazione per il corso di Scienze della Comunicazione presso l’Università di Cagliari. Svolge attività di ricerca nell’ambito della computazione quantistica ed è autore di numerosi articoli comparsi su riviste internazionali di fisica, informatica e filosofia.