Andrea Gilardoni

(Dis)obbedienza

Meccanismi, strategie, argomenti. Potere & dominio II

Informazioni
Collana: Eterotopie
2012, 284 pp.
ISBN: 9788857514550
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 26,00
Momentaneamente non disponibile Momentaneamente non disponibile Momentaneamente non disponibile
Sinossi

Quando un’autorità riconosciuta, in una situazione che lo prevede, ordina di compiere azioni che in circostanze normali sarebbero sicuramente dei crimini, la maggior parte della gente, per quanto preda di dubbi, e non senza sofferenze personali, non riesce a non obbedire. Ma perché si eseguono ordini disumani? Psicologi sociali come Stanley Milgram o David Zimbardo nei loro esperimenti, e storici come Raul Hilberg e Christopher Browning, che hanno studiato la sterminata documentazione concernente il genocidio perpetrato contro gli ebrei europei, si sono posti il problema da diversi punti di vista, permettendoci di abbozzare alcune possibili risposte. La situazione, i meccanismi, gli argomenti utilizzati, le razionalizzazioni psicologiche ci permettono di comprendere che cos’è il potere della situazione, e come si persuada una persona a divenirne schiava, ma c’è chi, nonostante le pressioni e nonostante la violenza riesce a dire: no! Quali sono i suoi segreti? Quali sono le condizioni di possibilità del suo agire etico? La comprensione del problema dell’obbedienza (e delle condizioni della disobbedienza) rappresenta un essenziale esercizio di pensiero politico.

Andrea Gilardoni, formatore, traduttore e docente di liceo, è dottore di ricerca all’Università di Jena, Germania. Da diversi anni coordina il progetto del Quadrato delle opposizioni, che mira a diffondere in Italia (e in italiano) lo studio, la pratica e l’insegnamento dell’argomentazione. In questo contesto, ha pubblicato Logica e argomentazione. Un prontuario (Mimesis 2008) e sta preparando un manuale di autodifesa dalla manipolazione (Retorica proibita). Nell’ambito del progetto Potere & dominio, per i nostri tipi sono precedentemente usciti: Distruzioni (Potere & dominio, I), Potere potenziale (Potere & dominio, III).