Paola Pellegrini

Prossimità

Declinazioni di una questione urbana

Informazioni
Collana: Architettura
2012, 98 pp.
ISBN: 9788857514574
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 12,00  € 11,40
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Sinossi

Questo libro raccoglie alcune riflessioni che hanno un tema comune: la prossimità spaziale. Il libro sostiene l’ipotesi che il tema della prossimità sia centrale nella ristrutturazione del territorio abitato a bassa densità e che il concetto vada ri-costruito. Per questo il libro propone un percorso di indagine per affrontare il tema e la sua densità semantica, che comprende elementi controversi. I saggi, elaborati per ricerche accademiche ed esperienze progettuali, spiegano da diverse angolazioni come lo spazio torni a contare e quindi perché il tema sia importante nella teoria e nella pratica del progetto urbano e territoriale contemporaneo. Le esperienze raccontate nel libro mostrano che il tema è ricorrente e che può essere declinato in maniera molteplice (densità, continuità, inclusione, accessibilità...).

Paola Pellegrini, architetto e dottore di ricerca in urbanistica, svolge attività professionale e di ricerca in merito alla progettazione urbana e territoriale, esplorando le possibilità di definizione di scenari e i territori della dispersione; ha pubblicato gli esiti di questi studi e progetti in vari saggi e volumi. Ha svolto la propria attività di ricerca e insegna Progettazione Urbanistica presso l’European Master in Urbanism dell’Università Iuav di Venezia, l’Università degli studi di Udine, la Scuola di Architettura e Società del Politecnico di Milano.