Cecilia Rofena

Mosaico

Tempi in tempesta

Informazioni
Postfazione di: Vincenzo Vitiello

Collana: Letteratura e filosofia
2014, 238 pp.
ISBN: 9788857515557
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 24,00  € 22,80
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Sinossi

Già nella precedente raccolta, Agogiche. Sette variazioni su semplici mosse interiori (2007), Cecilia Rofena aveva mostrato la sua vena plurale, la ‘vocazione’ a cambiare registro, musica, metro. Poesie di ampio, lungo respiro musicale e di complessa sintassi vivevano accanto a composizioni di parole isolate, strette in confini minimi, come “rumori / di idee rare”, solitarie. In Mosaico, invece, il tempo sembra prevalere sullo spazio. Via via che i “Tempi” si succedono il respiro s’accorcia, la parola si isola, si restringe, rimpicciolisce. La poesia raggiunge qui il limite del linguaggio, dove la parola, sfiorando l’origine, è sul punto di azzerarsi. È il rischio che l’autrice sente di dover correre per “evocare insieme la radice generativa delle parole e la loro forza storica”. (Vincenzo Vitiello)

Cecilia Rofena è ricercatrice presso il Dipartimento di Filosofia e Beni Culturali dell’Università Ca’ Foscari di Venezia, dove insegna Filosofia del Linguaggio e Filosofia della Letteratura. Ha scritto su Wittgenstein, il linguaggio, l’etica e l’estetica. All’attività di ricerca filosofica associa un’intensa attività poetica. La silloge Agogiche. Sette variazioni su semplici mosse interiori ha vinto il premio Montano 2007.