Informazioni
A cura di: Stefano Carrai

Collana: Testi italiani commentati
2014, 328 pp.
ISBN: 9788857522876
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 24,00  € 22,80
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Sinossi

Giovanni Della Casa fu un personaggio di primo piano della politica e della cultura del Cinquecento. Protagonista fra i principali della prima Controriforma, fu anche uno degli scrittori più importanti del secolo. Il suo trattatello incompiuto sulle buone maniere, il Galateo, fu uno dei libri italiani di maggior successo, letti e tradotti in tutta Europa. Fu anche un fine poeta in latino e in italiano. Le sue rime sono da considerarsi tra i testi più alti e più belli della poesia cinquecentesca insieme a quelle di Michelangelo.

Stefano Carrai è professore di Letteratura italiana presso l’Università di Siena. Si è occupato prevalentemente di testi e autori medievali e rinascimentali con frequenti interventi sui moderni. Fa parte del collegio di direzione delle riviste «Giornale storico della letteratura italiana » e «L’Alighieri». Tra i suoi volumi più recenti Il caso clinico di Zeno(2010) e Dante e l’antico (2012).