Vittoria Ottolenghi

L'enigma, l'estro, la grazia

Informazioni
Collana: Eterotopie
2014, 82 pp.
ISBN: 9788857523156
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 5,90
Momentaneamente non disponibile Momentaneamente non disponibile Momentaneamente non disponibile
Sinossi

C’è una danza che fa emergere tutto il nostro legame con la materia, con le passioni, con gli spiriti più turbolenti della grande madre Terra. È la danza dionisiaca. Con la sua lunga storia, quest’arte del corpo dà forma ai desideri più carnali. La sfida proposta da Vittoria Ottolenghi in questo libro è raccontare per immagini non esplicitamente “danzanti” la vocazione stessa della danza, arte performativa ed effimera in cui è l’interazione tra l’interprete, l’interpretato e lo spettatore a far scaturire la scintilla dell’arte: “Raccontare con le immagini – e non soltanto con le parole dette, cantate o scritte – è, insomma, una necessità primordiale. Soprattutto per comunicare eventi importanti tra popoli di lingua diversa e per trasmettere la propria storia e il senso della propria identità alle generazioni successive”. Attraverso le sue parole ci immergiamo nell’enigma di un’energia che trasforma la furia passionale del movimento nella grazia della danza, che si delinea, sin dalle sue origini, come un prodotto nato “per accumulazione” e fortemente culturalizzato.

Vittoria Ottolenghi (1924-2012) studiosa e scrittrice. Ha scritto di danza su alcuni dei più importanti giornali italiani tra cui “L’Espresso”. È stata conduttrice e ideatrice del programma di Rai Uno “Maratona d’estate” dedicato interamente alla danza.

Recensioni

Leonilde Zuccari - Giornale della danza, 23 aprile 2020
“Giornata Mondiale del Libro 10 letture consigliate dal Giornale della Danza"
Leggi la recensione

Massimiliano Craus - DanzaSi, 9 ottobre 2015
"Mimesis Editore omaggia la danza"
Leggi la recensione