Niklas Luhmann

Democrazia e partiti

Il vertice scisso

Informazioni
A cura di: Francesco Bellusci

Collana: Minima Volti
2014, 96 pp.
ISBN: 9788857524658
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 6,90  € 6,56
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
 Ebook - ePub/Mobi  € 4,99
Acquista da Acquista da Acquista da
Sinossi

La democrazia è in crisi, ma è una sua forza. Ribaltando le prospettive pessimistiche, il grande sociologo che ha coniato il termine “villaggio globale” mostra le fervide potenzialità di un momento di passaggio della storia mondiale. La finanza dà forma alle scelte economiche e politiche, i partiti tradizionali hanno mancato il loro compito di rappresentanza, eppure, mai come nei momenti di grande disorientamento, il futuro si fa intravedere nei suoi obiettivi. Attento osservatore, fine analista e studioso capace di dimostrare nuove prospettive anche concrete, Luhmann è attuale anche per una realtà che va da Occupy Wall Street alla riflessione della cultura mondiale su se stessa.

Niklas Luhmann (1927-1998) sociologo di fama mondiale, ha rinnovato in modo fondamentale questa disciplina, applicando la nota teoria dei sistemi sociali. Per Luhmann i protagonisti della società sono non gli uomini, ma la comunicazione e i suoi innumerevoli effetti. Tra le sue opere principali tradotte in Italia Teorie della società (1973), Sociologia del rischio (1996), La realtà dei mass media (2000), Amore come passione (2006).