Gunther Teubner

Ibridi ed attanti

Attori collettivi ed enti non umani nella società e nel diritto

Informazioni
A cura di: Ludovica Zampino
Traduzione di: Ludovica Zampino
Postfazione di: Adalgiso Amendola

Collana: Coincidentia Oppositorum
2015, 226 pp.
ISBN: 9788857524825
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 18,00
Momentaneamente non disponibile Momentaneamente non disponibile Momentaneamente non disponibile
Sinossi

In questo volume Gunther Teubner pone in modo innovativo e radicale la questione dei nuovi soggetti del diritto e propone un ampliamento del concetto di soggettività capace di arricchire quello moderno di “persona giuridica”. Questa trasformazione è necessaria per comprendere e “trattare” la natura sociale di quei nuovi attori collettivi emergenti, come le “reti”, che assumono sempre più importanza sulla scena globale. Rielabora inoltre gli strumenti di cui il diritto dispone per trattare queste realtà, fino a configurare una nuova responsabilità reticolare capace di istituire quei principi di sostenibilità e responsività condivisa che caratterizzano il nuovo costituzionalismo sociale.

Gunther Teubner è professore di Diritto privato e Sociologia del diritto. Ha insegnato all’università di Francoforte, alla London School of Economics, all’Istituto Universitario Europeo. Attualmente ricopre una cattedra Jean Monnet ad personam all’International University College (IUC) di Torino. Tra le sue pubblicazioni in italiano Il diritto come sistema autopoietico (1996), Nuovi conflitti costituzionali (2012).