Dignità, libertà, ragione bioetica

Informazioni
A cura di: Emilia D’Antuono

Collana: Quaderni di bioetica
2018, 364 pp.
ISBN: 9788857529004
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 28,00  € 26,60
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Sinossi

Il volume è una silloge di contributi offerti da studiosi di differenti competenze e collocazioni culturali in occasione delle iniziative promosse dal seminario permanente Etica, Bioetica, Cittadinanza, un laboratorio di ricerca coordinato da Emilia D’Antuono presso il Dipartimento di Scienze Sociali dell’Università Federico II di Napoli.
I saggi approfondiscono la semantica di dignità e libertà al tempo della bioetica, in uno scenario mutato da avanzamenti di scienza e ricerca, da evoluzione di diritto ed ethoi, da trasformazioni politiche ed economiche che interrogano la configurazione stessa della cittadinanza democratica.
In definitiva la raccolta vuole essere un indice, sia pure parziale, di problemi ma anche una testimonianza di vigile attenzione e impegno, senza la pretesa né di parole ultime né di rigide perimetrazioni del sempre più esteso territorio della bioetica e delle sue ragioni, da pensare innanzitutto come ragioni dell’umano in lotta contro il disumano.