Marzia Ponso

Processi, riparazioni, memorie

L"'elaborazione del passato" nella Germania postnazista e postcomunista

Informazioni
Collana: Passato prossimo
2015, 448 pp.
ISBN: 9788857530222
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 30,00
Momentaneamente non disponibile Momentaneamente non disponibile Momentaneamente non disponibile
Sinossi

Il volume, risultato delle ricerche per il progetto nazionale PRIN 2009 “Passioni e politica nell’età globale”, diretto da Elena Pulcini, è volto a ricostruire le “politiche del passato” che hanno connotato la storia tedesca del dopoguerra, con particolare e inedita attenzione critica per i nessi tra il sentire collettivo, i dibattiti politici, la spettacolarizzazione dei processi giudiziari, le scelte normative e le pratiche di riparazione in favore delle vittime. Il caso tedesco è particolarmente interessante perché permette di tematizzare una triplice Vergangenheitsbewältigung (superamento del passato): nella Repubblica Federale di Bonn, nella DDR e, dagli anni ’90, nella Germania riunificata.

Marzia Ponso, Dottore di ricerca in Storia del pensiero politico e delle istituzioni politiche, ha svolto attività di ricerca presso il Dipartimento di Studi Politici dell’Università di Torino e presso il Polis dell’Università del Piemonte Orientale; è stata membro del Sonderforschungsbereich 537 e 804 presso la Technische Universität di Dresda e attualmente è assegnista presso l’Università di Lucerna. Autrice di Cosmopoliti e patrioti. Trasformazioni dell’ideologia nazionale tedesca tra Kant e Hegel (1795-1815) (Milano 2005) e Una storia particolare. “Sonderweg” tedesco e identità europea (Bologna 2011).