Vanni Codeluppi

Mi metto in vetrina

Selfie, Facebook, Apple, Hello Kitty Renzi e altre "vetrinizzazioni"

Informazioni
Collana: Eterotopie
2015, 120 pp.
ISBN: 9788857530505
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 10,00  € 9,50
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
 Ebook - ePub/Mobi  € 6,99
Acquista da Acquista da Acquista da
Sinossi

La possibilità di utilizzare facilmente i media per comunicare con gli altri moltiplica i messaggi che ciascun individuo produce su se stesso. Ne è un esempio l’abitudine di scattarsi selfie per diffonderli in Rete, diventata oggi una dilagante pratica di massa. Questo libro si occupa di tale pratica, ma tratta anche di altri importanti fenomeni sociali (dai social network alla propaganda politica) che mostrano con chiarezza come siano in forte crescita i messaggi che le persone producono per parlare di sé e che sono parte di una potente tendenza operante da tempo nelle società occidentali: la «vetrinizzazione sociale».

Vanni Codeluppi è sociologo e le sue ricerche riguardano i fenomeni comunicativi presenti all’interno dei consumi, dei media e della cultura di massa. Ha insegnato nelle università di Modena e Reggio Emilia, Palermo e Urbino e attualmente è professore ordinario in Sociologia dei processi culturali e comunicativi presso l’Università IULM di Milano. Ha pubblicato numerosi saggi, tra i più recenti: Tutti divi. Vivere in vetrina (2009), Persuasi e felici? Come interpretare i messaggi della pubblicità (2010), Il ritorno del medium. Teorie e strumenti della comunicazione (2011), Stanno uccidendo la tv (2011), Ipermondo. Dieci chiavi per capire il presente (2012), L’era dello schermo. Convivere con l’invadenza mediatica (2013), Storia della pubblicità italiana (2013), Metropoli e luoghi del consumo (2014), I media siamo noi. La società trasformata dai mezzi di comunicazione (2014). 

Recensioni

Vanni Codeluppi - Doppiozero.com, 28 ottobre 2015
"Renzi, il divo"
Leggi l'estratto

Film TV, novembre 2015
Leggi la segnalazione

Gino Dato - La Gazzetta del Mezzogiorno, 16 novembre 2015
"Perché ogni giorno ci mettiamo in vetrina"
Leggi la recensione

Gioacchino Toni - carmillaonline.com, 18 aprile 2016
"Il reale delle/nelle immagini. Esibizionismo, selfie, mercificazione e costruzione identitaria"
Leggi la recensione

La Stampa, 12 ottobre 2016
"Mi metto in vetrina dunque sono"
Leggi la recensione