Raul Catalano

La filosofia di Han Bennink

L’improvvisazione secondo un batterista

Informazioni
Collana: Musica contemporanea
2015, 106 pp.
ISBN: 9788857531021
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 8,00  € 7,60
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Sinossi

Parlare di Han Bennink significa intraprendere un viaggio nella storia del jazz europeo, a cominciare dai primi tentativi di emancipazione dal modello americano fino agli esiti più estremi della free improvisation. Altro obiettivo del volume è analizzare il drumming benninkiano, sempre riconoscibile indipendentemente dal contesto musicale in cui egli si ritrova. Intervistando lo stesso Bennink, Catalano prova a descrivere cosa significa essere un improvvisatore prima ancora che un batterista, affrontando così un tema molto discusso come l’improvvisazione ma da una prospettiva diversa rispetto a quella puramente tecnico-musicale o filosofica.

Raul Catalano dopo essersi laureato in filosofia presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia nel 2012, ha ottenuto il diploma in Batteria e percussioni jazz presso il Conservatorio di Venezia. È membro dell’ensemble Elettrofoscari, nato dal laboratorio sull’improvvisazione diretto dal prof. Daniele Goldoni.

Recensioni