Maurizio Balistreri

La clonazione umana prima di Dolly

Una fantasia che diventa realtà?

Informazioni
Collana: Filosofie
2015, 192 pp.
ISBN: 9788857531793
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 20,00  € 19,00
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Sinossi

Nel corso del Novecento il tema della clonazione umana è stato al centro di un ricco e interessante dibattito sulle tecnologie riproduttive del futuro. È una riflessione che anticipa e infl uenza la discussione bioetica che si aprirà dopo la nascita della pecora Dolly. Il volume ricostruisce le origini e la storia della riflessione morale sulla clonazione attraverso le opere degli scienziati, dei filosofi e degli scrittori di fantascienza. Quello che la fantascienza racconta sulla clonazione non è una mera curiosità. Le opere di fantascienza contribuiscono, in maniera originale, alla discussione morale su questo tema, prospettando scenari con cui dobbiamo confrontarci.

Maurizio Balistreri è ricercatore di Filosofia morale presso il Dipartimento di Filosofia e Scienze dell’Educazione dell’Università di Torino e responsabile della segreteria scientifica del Comitato di Bioetica d’Ateneo. È autore di numerosi articoli, saggi e contributi a volume sui temi di etica e di bioetica, e ha scritto Etica e clonazione umana (2004), Organismi geneticamente modificati (2006), Etica e romanzi (2010), Superumani (2011). Ha pubblicato con Arianna Ferrari La ricerca sugli embrioni in Europa e nel mondo (2004), e ha curato con Maurizio Benato e Maurizio Mori il volume Etica medica nella vita militare (2014).