Giorgio Giacometti

Platone 2.0

La rinascita della filosofia come palestra di vita

Informazioni
Introduzione di: Giangiorgio Pasqualotto

Collana: Esperienze filosofiche / Filosofie della medicina e forme della cura
2016, 798 pp.
ISBN: 9788857533193
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 40,00  € 38,00
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Sinossi

Che cos’è davvero la filosofia? Coincide con il suo insegnamento scolastico e universitario? Ha a che fare con i libri (come questo)? O è una pratica diversa, molto più concreta, di origine antica, addirittura “preistorica”, una pratica in grado di sbrogliare la matassa dei nodi (crisi, delusioni, contraddizioni) in cui la nostra vita spesso si imbroglia? Questo libro sviluppa un’ipotesi inaudita: che intellettuali “marginali”, i cosiddetti filosofi praticanti, tipicamente quando esercitano l’attività professionale di consulente filosofico, siano i protagonisti di una sorprendente resurrezione, nel segno di Platone: quella della filosofia come esercizio spirituale.
Ma in che cosa consiste esattamente una “consulenza filosofica”? Perché, a volte, chi ne fa esperienza si sente trasformato? I benefici che ne possiamo ricevere sono simili o diversi rispetto a quelli che possono arrecare una psicoterapia, un esercizio di meditazione, il colloquio con un maestro spirituale? Per rispondere a tali quesiti, l’autore del libro, forte di una più che decennale esperienza e del confronto con i principali cultori di pratiche filosofiche di livello nazionale e internazionale, intreccia con il lettore un immaginario dialogo. La tanto appassionata quanto accurata indagine che ne risulta, svolta con linguaggio semplice e nutrita da numerosi esempi (tratti da casi reali di consulenza e pratica filosofica), non toglie, anzi suggerisce che solo rompendo il muro della scrittura e sperimentando in prima persona la filosofia, come pratica, se ne possa cogliere fino in fondo l’inestimabile valore.

Giorgio Giacometti, nato a Udine nel 1965, è consulente filosofico iscritto a Phronesis – Associazione Italiana per la Consulenza Filosofica, di cui è stato segretario nazionale e responsabile per la formazione. Docente di Filosofia in un liceo di Udine e dottore di ricerca in Filosofia della politica, ha insegnato Storia del pensiero politico presso l’Università di Udine. Membro del consiglio direttivo della Società Filosofica Italiana – Sezione del Friuli Venezia Giulia e vicepresidente della Società Indologica “Luigi Pio Tessitori”, ha all’attivo numerose pubblicazioni di argomento filosofico, indologico e didattico, tra le quali si segnalano i volumi Ordine e mistero. Ipotesi su Schelling (Padova, 2000); Filosofia e amicizia. Il Liside di Platone e dintorni, un esercizio maieutico (Milano, 2001); Sofia e Psiche. Pratiche filosofiche e psicoterapie a confronto (Napoli, 2011). Svolge da anni attività di pratica filosofica (consulenze, interviste, laboratori, seminari) rivolte a singoli, gruppi, organizzazioni, collaborando con il Centro di Consulenza e Pratica Filosofica di Norma Romano e offrendo anche uno sportello di ascolto nell’istituto dove insegna.