Robert Audi

Percezione morale

La lingua del dibattito filosofico contemporaneo

Informazioni
A cura di: Lorenzo Greco
Traduzione di: Lorenzo Greco

Collana: Nuovo Realismo
2017, 174 pp.
ISBN: 9788857536002
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 18,00
Momentaneamente non disponibile Momentaneamente non disponibile Momentaneamente non disponibile
Sinossi

Possiamo vedere un furto, udire una bugia o sentire il dolore di una pugnalata: in tutti questi casi ci troviamo di fronte a percezioni moralmente importanti. Ma si tratta anche di reazioni specificamente morali? Si tratta cioè di percezioni morali? In questo libro Robert Audi elabora una spiegazione articolata e originale di ciò che costituisce la percezione morale, evidenziandone l’importanza fondamentale per l’esperienza umana. Audi mostra come la percezione morale consista in una vera e propria forma di conoscenza morale, e come essa sia connessa tanto con l’intuizione quanto con l’emozione. Brillantemente argomentato e rivolto a un pubblico interdisciplinare, Percezione morale offre una discussione avvincente rispetto ad alcuni problemi centrali in etica, psicologia morale, epistemologia e teoria delle emozioni.

Robert Audi è John A. O’Brien Professor of Philosophy all’Università di Notre Dame (Indiana, USA). Esperto di epistemologia, etica, filosofia dell’azione e filosofia della religione, è autore di numerosi saggi, tra cui Moral Knowledge and Ethical Character (1997), The Good in the Right: A Theory of Intuition and Intrinsic Value (2004), La razionalità della religione (2014), Epistemologia (2016) e Means, Ends, and Persons: The Meaning and Psychological Dimensions of Kant’s Humanity Formula (2016).

Lorenzo Greco è Tutor in Philosophy presso l’Università di Oxford. È l’autore di L’io morale. David Hume e l’etica contemporanea (2008).