Roberto Terzi

Evento e genesi

Heidegger e il problema di una cosmologia fenomenologica

Informazioni
Collana: Novecento
2016, 402 pp.
ISBN: 9788857536453
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 30,00  € 28,50
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Sinossi

La questione del mondo è stata una delle poste in gioco fondamentali della fenomenologia e del suo tentativo di ripensare l’esperienza. Che cosa implica il progetto di quella che si può chiamare una “cosmologia fenomenologica”? Quali sono le sue condizioni e le sue conseguenze? Se Heidegger ha dato un contributo decisivo allo sviluppo di questo filone “cosmologico” che percorre la corrente fenomenologica, in che misura i suoi testi permettono di realizzare un simile progetto? Sono queste le domande che si trovano al centro del presente saggio: anche attraverso un costante dialogo con altri autori, vengono analizzate le possibilità e i limiti di una cosmologia fenomenologica nei testi del primo Heidegger. Questi appariranno allora percorsi da una tensione fondamentale. Se da un lato essi permettono di pensare un primato del mondo sull’io come vero “luogo” del trascendentale e della manifestatività, dall’altro lato l’impostazione heideggeriana incontra dei limiti essenziali, che si rivelano essere due veri e propri “punti ciechi” del suo pensiero: il primato assoluto della questione dell’essere e l’omissione della questione della genesi.

Roberto Terzi è Dottore di ricerca in Filosofia. Ha svolto la sua attività di ricerca tra l’Italia e la Francia, dove attualmente è borsista “Marie Curie” presso gli Archives Husserl de Paris. È autore del volume Il tempo del mondo. Husserl, Heidegger, Pato?ka (2009) e di numerosi saggi sulla fenomenologia e sulla filosofia francese contemporanea.