Essentia actuosa

Riletture dell’Etica di Spinoza

Informazioni
A cura di: Andrea Sangiacomo; Francesco Toto

Collana: Spinoziana
2016, 234 pp.
ISBN: 9788857536606
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 24,00  € 22,80
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Sinossi

Il concetto di “essenza” costituisce uno degli assi portanti della filosofia spinoziana. La fisica, l’epistemologia, l’antropologia e l’etica sviluppate nell’Ethica sono incomprensibili, di per se stesse e nella loro articolazione, al di fuori di una precisa concezione dell’essenza di Dio e delle cose singolari. Ciò nonostante, questa concezione è oggetto di una contesa interpretativa che chiama in causa il senso complessivo dello spinozismo. L’essenza delle cose singolari si dà in Dio indipendentemente dalla propria realizzazione spazio-temporale o costituisce al contrario un risultato dei processi che caratterizzano il divenire della natura? È il nucleo più intimo dell’identità individuale o una cristallizzazione della rete di relazioni della quale l’individuo costituisce uno snodo? È il presupposto del progetto di liberazione indicato da Spinoza o la sua posta in gioco? I saggi raccolti in questo volume si misurano con questi problemi attraverso un ritorno ai testi che mira a ridare voce a una filosofia che non ha mai smesso di parlarci.

Saggi di Matteo Favaretti Camposampiero, Mogens Laerke, Sandra Manzi-Manzi, Vittorio Morfino, Francesco Piro, Andrea Sangiacomo, Cristina Santinelli, Francesco Toto, Lorenzo Vinciguerra

Andrea Sangiacomo è Assistant Professor presso la facoltà di Filosofia dell’Università di Groningen (Paesi Bassi) e coordinatore del “Groningen Centre for Medieval and Early Modern Thought”. Ha lungamente lavorato sulla filosofia di Spinoza e sul suo rapporto con la filosofia e la scienza moderne; tra le pubblicazioni recenti, L’essenza del corpo. Spinoza e la scienza delle composizioni (2013). Attualmente è titolare di un progetto di ricerca finanziato dal Netherlands Organisation for Scientific Research (NWO) su “Occasionalismo e Rivoluzione Scientifica”.

Francesco Toto è ricercatore di Storia della Filosofia presso l’Università di Roma Tre. I suoi studi si sono concentrati soprattutto sulla storia della filosofia moderna. A Spinoza ha dedicato diversi articoli e una recente monografia, L’individualità dei corpi. Percorsi nell’Etica di Spinoza (Mimesis, 2015).