Laura Gilli

L’ornamento

Percorsi teorici tra letteratura e arti applicate

Informazioni
Collana: Eterotopie
2016, 124 pp.
ISBN: 9788857539034
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 12,00  € 11,40
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Sinossi

Il volume intende illustrare la nozione di ornamento nel dialogo tra letteratura e arti applicate tra metà Ottocento e inizi Novecento. In particolare, si mostrerà come la nuova centralità teorica data all’ornamento si rifletta in ambito letterario ove la decorazione perde il suo aspetto marginale per divenire perno strutturale della narrazione (À rebours di Joris-Karl Huysmans), elemento portante e veicolo di simbologie, creatore di epifanie (Walter Pater), oppure segno di distinzione (Il Piacere di Gabriele D’Annunzio e Georg Simmel). Lo studio svolge la sua indagine anche all’interno delle arti applicate e nella visione di teorici ove l’ornamento racchiude diverse questioni, come l’ideale dell’artista-artigiano, il grottesco, la relazione bellezza e funzionalità (J. Ruskin, W. Pater, W. Morris, C. Dresser).

Laura Gilli insegna Arti e letterature comparate, Arte e letteratura presso la Libera Università di Lingue e Comunicazione IULM. Si dedica nelle pubblicazioni e nelle partecipazioni a convegni alla questione dell’ornamento. Tra i suoi scritti: Scritture dell’ornamento. Il Liberty a Milano, Bologna 2014.