Catherine Malabou

Che tu sia il mio corpo

Una lettura contemporanea della signoria e della servitù in Hegel

Informazioni
A cura di: Giovanbattista Tusa

Collana: Eterotopie
2017, 122 pp.
ISBN: 9788857540542
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 10,00  € 9,50
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
 Ebook - ePub/Mobi  € 6,99
Acquista da Acquista da Acquista da
Sinossi

Scritta a quattro mani da Judith Butler e Catherine Malabou e tradotta per la prima volta in italiano, quest’opera prende le mosse da una rilettura della dialettica servo-padrone formulata originariamente da Hegel in Fenomenologia dello spirito. “Che tu sia il mio corpo” è il comando che il padrone impone allo schiavo. Malabou e Butler, da sempre attente studiose del corpo delle minoranze, sottolineano come questa ingiunzione sia di fatto impossibile, in quanto soggettività e corporeità non possono essere mai completamente disgiunte. Il distacco non può compiersi se non nella forma di un “attaccamento ostinato al distacco”, un attaccamento sempre più ostinato e addirittura disperato.

Judith Butler docente presso l’Università della California, è una delle più note teoriche femministe e le sue tesi sul potere, sull’identità, sul genere e sulla sessualità sono al centro del dibattito filosofico internazionale. Nel 2012 è stata insignita del Premio Adorno. Tra le sue opere tradotte in italiano: La vita psichica del potere (Mimesis, 2013), Fare e disfare il genere (Mimesis, 2014), Vite precarie (Mimesis, 2017).

Catherine Malabou docente presso il Centre for Research in Modern European Philosophy (CRMEP) della Kingston University. La sua ricerca, di portata molto ampia, spazia dalle neuroscienze alla filosofia, dalla psicanalisi al femminismo.

Recensioni

Federica Pitillo - losguardo.net, 31 gennaio 2018
"Recensione a J. Butler, C. Malabou, Che tu sia il mio corpo, Mimesis 2017"
Leggi la recensione

Donatella Di Cesare - La Lettura, 3 settembre 2017
"La resistenza del corpo secondo Hegel"
Leggi la recensione

Francesca Bolino - Robinson, 13 agosto 2017
"Hegel e il corpo delle minoranze"
Leggi la recensione

Tommaso Giartosio - Fahrenheit (Radio Tre), 9 agosto 2017
"Fahrenheit - Che tu sia il mio corpo"
Ascolta l'intervista

Adriano Scianca - La Verità, 1 agosto 2017
"La teoria del gender ha una madre ma lei si chiamerebbe genitore 1", su "Che tu sia il mio corpo" di Butler-Malabou
Leggi la recensione