Katherine Ennis Brown Brown

L'ombra e il corpo

Applicazioni cliniche delle teorie di Carl Gustav Jung e di Malcolm Brown

Informazioni
A cura di: Luciano Marchino; Alberto Giasanti

Collana: Frontiere della psiche
2017, 182 pp.
ISBN: 9788857540870
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 18,00  € 17,10
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Sinossi

In questo saggio inedito l’autrice analizza in modo originale e con uno sguardo al femminile i rapporti tra la teoria psicodinamica di Carl Gustav Jung e quella psicocorporea di Malcolm Brown nell’idea che l’unità organismica di corpo e mente richieda un rapporto funzionale tra le dimensioni consce e inconsce del corpo e della psiche. L’analisi di alcune sedute di psicoterapia organismica con una paziente mostrano i modi creativi in cui la sintesi delle posizioni teorico-pratiche di Jung e di Brown possa essere usata per capire i fenomeni del corpo-mente e facilitare il ristabilirsi della totalità organismica. Katherine Brown riprende il concetto junghiano di Ombra, le parti inaccettabili o non sviluppate della personalità, e mette in evidenza come questo metodo terapeutico offra delle eccellenti opportunità per una ristrutturazione dell’Io, includendo nella sua esposizione gli effetti distruttivi dell’Ombra del terapeuta nella relazione con il cliente. In appendice l’impegno dell’autrice a fare in modo che la psicoterapia corporea non trascuri l’anima e la femminilità nella considerazione che la vita sia in fondo il luogo dove si costruisce l’anima.

Katherine Ennis Brown (1927 - 2006), psicologa umanista, ha praticato il massaggio terapeutico basato sul metodo della “sensory awareness” ad Atlanta, a Berkley e in Italia. È stata Direttrice del St. Joseph’s Infirmary Day Care Center di Atlanta, dal 1966 al 1994; dal 1975 al 1994 è stata Co-Direttore dell’European Institute of Organismic Psychotherapy, mentre dal 1994 in poi è stata Co-Direttore dell’USA Organismic Psychotherapy Training.