Svetlana Žuchová

Marisia

Frammenti di una vita

Informazioni
Traduzione di: Tiziana D'Amico

Collana: eLIT
2017, 158 pp.
ISBN: 9788857541631
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 12,00  € 11,40
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
 Ebook - ePub/Mobi  € 6,99
Acquista da Acquista da Acquista da
Sinossi

Momenti della vita di Marisia, che dopo la morte della madre lascia Vienna per ritornare in Slovacchia. Qui trova lavoro come infermiera e un nuovo compagno, entrerà a far parte della numerosa famiglia di lui e infine scoprirà di non essere figlia unica, come aveva sempre saputo. Gli elementi che compongono la vita quotidiana, banali, teneri, difficili, si incrociano con avvenimenti straordinari. Il tutto raccontato dalla prospettiva di Marisia, in prima persona. I ricordi della madre, la sua vita amorosa e familiare, la vita come immigrata e il mondo del lavoro, la scoperta di un fratello, tutto questo ci viene raccontato dalla sua voce, dalla sua prospettiva interiore e attraverso il suo continuo voler trovare una spiegazione “razionale” in tutto.

Svetlana Žuchová (1976) è un medico psichiatra e una scrittrice. Dopo aver compiuto gli studi a Vienna lavora a Praga e attualmente risiede a Monaco. Ha pubblicato tre romanzi e diversi racconti. Il suo debutto letterario, la raccolta di racconti Dulce de Leche, vince il premio Ivan Krasko nel 2003. Tutti e tre i suoi romanzi, Yesim (2006), Ladri e testimoni (2011) e Marisia. Frammenti di una vita (2013), sono stati nominati per il premio Anasoft Litera, il maggior premio per la letteratura in Slovacchia.