Laura Busetta

L'autoritratto

Cinema e configurazione della soggettività

Informazioni
Collana: Cinema
2019, 228 pp.
ISBN: 9788857541853
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 20,00  € 19,00
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Sinossi

L’autoritratto è una forma artistica persistente: attraversa la storia delle arti, l’evoluzione dei dispositivi di costruzione dell’immagine, sconfina tra i generi, si appropria di nuove tecnologie, pervade le pratiche sociali contemporanee. Quali sono le sue caratteristiche e i suoi esiti? E perché in periodi diversi, con modalitàespressive ed estetiche eterogenee, numerosi cineasti hanno scelto di confrontarsi con tale forma, presa in prestito dall’arte visiva, e di rielaborarla profondamente in territorio cinematografico? 

Laura Busetta è assegnista di ricerca presso l’Università di Messina. È stata Visiting Scholar presso l’UCC Cork e Guest Lecturer al Birkbeck Institute for the Moving Image (Londra), dove ha tenuto seminari sul cinema italiano e organizzato convegni e giornate di studi. Autrice di saggi in volumi e riviste nazionali e internazionali, ha curato From Self-portrait to Selfie: Representing the Self in the Moving Image (con Muriel Tinel-Temple e Marlène Monteiro, Oxford 2019).