Marco Conti

Breviario di dissidenza

Informazioni
Collana: Sisifo
2017, 134 pp.
ISBN: 9788857542584
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 10,00  € 9,50
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Sinossi

Dizionario di critica culturale e politica contro il liberismo e le sue propaggini invadenti, questo Breviario di dissidenza intreccia la verve del pamphlet allo sguardo dello scrittore e del mitologo che disseziona non solo i luoghi comuni del pensiero unico, ma estende l’osservazione a quegli oggetti concettuali, quelle mitologie “barthesiane”, che costituiscono il corollario di un Occidente trionfante sul proprio nulla, avviato alla distruzione della sua storia e del suo pensiero. Da “Ambiente: brevettare l’ortica” a “Emoji, emoticon, ovvero del silenzio”, il percorso attraverso rapide sintesi e anamnesi del più recente passato, assume i paradigmi della politica del XXI secolo e i loro contraltari.

Marco Conti è giornalista, poeta e traduttore. Come saggista è autore di alcuni testi di critica letteraria in opere collettanee su Samuel Beckett (Beckett sulla spiaggia, 2009) e su Augusto Blotto (Il presente e lo sconfinato nella poesia di Augusto Blotto, 2010) e su diversi autori italiani e francesi. Si è inoltre occupato della tradizione orale in etnologia (Una processione illuminata dai mignoli, 2000; Il volo della strega, 2004).

Recensioni

Roberto Carnero - Avvenire, 20 dicembre
"Omologati dalla scuola formato OCSE"
Leggi la recensione

La Stampa (ediz. Biella), 26 novembre 2017
"Un dissidente nella landa desolata della rete"
Leggi la recensione