André Leroi-Gourhan

Il gesto e la parola - Vol. 1

Tecnica e linguaggio

Informazioni
Collana: Filosofie
2018, 277 pp.
ISBN: 9788857543864
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 20,00
Momentaneamente non disponibile Momentaneamente non disponibile Momentaneamente non disponibile
Sinossi

“Ancora oggi tutti gli uomini di cultura, non sapendo dove sono diretti, nutrono lo stesso desiderio dei loro antenati di sapere da dove provengono, bastano tuttavia brevi riferimenti al passato delle grandi scimmie perché in generale siano tranquillizzati.” Ne Il gesto e la parola, considerato un classico dell’antropologia, André Leroi-Gourhan affronta la complessa e delicata tematica dell’ominizzazione e dei suoi legami con la tecnica e con il linguaggio. Quali sono state le trasformazioni più signifi cative che l’homo sapiens ha subito nel corso dei secoli? Troppo spesso gli uomini si sono accontentati di ricercare le proprie origini nella discendenza dalla scimmia. Diviso in due volumi, questo lavoro percorre a ritroso le principali tappe fi no a giungere al “tempo profondo”, quell’epoca così lontana da apparire marginale e insondabile, e che invece molto racconta di noi. Una perfetta sintesi che tocca i territori della paleontologia, dell’etnologia, dell’estetica e della sociologia, e che descrive con precisione la progressiva “liberazione” della specie umana attraverso il comportamento materiale nello spazio e nel tempo.

André Leroi-Gourhan (Parigi, 1911 - Parigi, 1986), etnologo, archeologo e antropologo francese, è stato uno dei più grandi specialisti mondiali di preistoria. Professore al Collège de France, ha insegnato etnologia e preistoria in varie università. Tra le sue opere tradotte in italiano: Le religioni della preistoria (1993) e Gli uomini della preistoria (1961).