Adolescenti digitalmente modificati (ADM)

Competenza somatica e nuovi setting terapeutici

Informazioni
Prefazione di: Stefano Benzoni

Collana: Frontiere della psiche
2018, 220 pp.
ISBN: 9788857544113
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 18,00
Momentaneamente non disponibile Momentaneamente non disponibile Momentaneamente non disponibile
Sinossi

Nell’era degli Organismi Geneticamente Modificati (OGM), anche l’adolescente, non più solo figlio di genitori biologici ma dell’impatto tecnologico, muta la sua struttura divenendo un Adolescente Digitalmente Modificato (ADM). È un cambiamento senza precedenti nella storia, che plasma le reti neurali e il modo di “stare nel corpo”. La soggettività dell’ADM si trova imprigionata in una totale adesività al corpo che sottrae forza alla parola e alla comunicazione simbolica, richiedendo nuove prassi e nuovi setting per potersi incontrare. Il volume presenta diverse procedure del modello Somatic Competence®, approccio in linea con le neuroscienze affettive e sintesi del knowhow teorico e tecnico della Psicologia Psicosomatica. Numerose interazioni terapeutiche “dal vivo” introducono all’ascolto delle mappe somatiche per orientarsi in un dialogo tra corpi, accompagnando il clinico dentro le logiche di questa mutazione.

Riccardo Marco Scognamiglio, psicologo, psicoterapeuta, specialista in Psicologia Sociale, membro dell’International College of Psychosomatic Medicine e della Society for Psychotherapy Research. Ha fondato nel 1996 l’Istituto di Psicosomatica Integrata. Tra le sue pubblicazioni ricordiamo: Il male in corpo. La prospettiva somatologica nella psicoterapia della sofferenza del corpo (2008) e Psicologia psicosomatica. L’atto psicologico tra codici del corpo e codici della parola (2016).

Simone Matteo Russo, psicologo, psicoterapeuta, membro dell’Istituto di Psicosomatica Integrata, responsabile e supervisore dell’équipe educativa, docente dell’attività formativa in Psicologia Psicosomatica. Si occupa da anni delle molteplici forme in cui il disagio adolescenziale si esprime e del sostegno alla funzione genitoriale. Svolge attività di consulenza a docenti e formazione in aula nella scuola primaria e secondaria.

Recensioni

Monica Bogliardi, Grazia, 21 gennaio 2021
"La vita reale che manca nella vita digitale"
Leggi la recensione

Eco di Bergamo, 15 aprile 2020
"L'incontro personale resta insostituibile"
Leggi la recensione